Max
Rommel

AMDLCircle

Case del prato, Zirmerhof

“Quando è emersa la volontà di costruire Le Case del Prato con il legno abbattuto da Vaia, l’idea mi è sembrata molto adatta per esprimere la sensibilità ambientale del nostro tempo. Attraverso l’arte e l’architettura possiamo rielaborare e amplificare il messaggio di Vaia e di tutti gli altri fenomeni prodotti dal riscaldamento globale, che ci mostrano come la natura stia reagendo ad azioni umane che di naturale hanno ben poco”.

Michele De Lucchi, giugno 2020



Other Commercials

Fervo - Gruppo Fervo
POPEYE MAGAZINE
Gervasoni